PRO RETT RICERCA
Associazione per la ricerca sulla
sindrome di Rett Onlus
Via XXV Aprile 52
46022 Felonica (Mn) Italy

Tel. 0386 66252 - Fax 0386 916094
Cod. Fisc. 93043680201
info@prorett.org


facebook PRO RETT RICERCA su Facebook

Pro Rett Ricerca è un associazione Onlus con lo scopo di promuovere, accelerare e finanziare la ricerca scientifica per trovare una cura alla sindrome di Rett.
> La sindrome di Rett (RTT) è un grave disordine neurologico di origine genetica che colpisce esclusivamente le bambine (1:10.000/15.000).
> La RTT è caratterizzata da uno sviluppo normale nei primi mesi di vita, si manifesta dai 6 ai 18 mesi con una rapida regressione che porta alla perdita di quasi tutte le abilità acquisite. I primi sintomi della malattia sono: arresto dello sviluppo psicomotorio, perdita del linguaggio e delle abilità manuali, perdita di interesse per le persone e l'ambiente.
Altri sintomi sono: stereotipie delle mani, aprassia, anormalità respiratorie, epilessia, scoliosi o cifosi, bruxismo.
> La RTT è causata nell’85% dei casi da mutazioni nel gene MECP2 situato sul cromosoma X.
> Non esiste ancora una terapia in grado di curare la Sindrome di Rett.

Facciamo lievitare la ricerca scientifica….e rendiamo più buono questo Natale 

Una video intervista per raccontare il lavoro dei ricercatori del San Raffaele Rett research center di Milano e il supporto dell’Associazione Pro RETT ricerca Onlus 

Le lezioni di cucina che fanno bene anche alla ricerca 

 

DONA il

5 x mille   

PER LE BAMBINE RETT

Codice Fiscale 

93 043 680 201

 



GUARDA il video di
Pro Rett



Leggi PRO RETT NEWS
il notiziario di Pro Rett



INSIEME PER LA RETT 
Sabato 18 ottobre a Roma

ore 14,30 presso la

Casa di Cura S.Alessandro

Via Nomentana 1362.

Le associazioni italiane sulla Rett

presenteranno  il loro lavoro

per affrontare i diversi aspetti della RETT.

PROGRAMMA dell'incontro a pag. 1

 

Le Bambine con la sindrome di Rett

Se vuoi ricevere gratuitamente le news sulla ricerca iscriviti inviando il tuo indirizzo mail
E-Mail
iscriviti cancellati